Rio 2016 in archivio tempo di analisi



Ci si può annegare di felicità in un flan ben servito, di raffinata e accurata manifattura e dal sapore delicato: sono a Praga, ma stento ancora a rientrare nella realtà fuori dai cinque cerchi. Posso vestirmi come voglio, non devo portare al collo l'accredito e nessuno mi chiede se ho pins da regalare. Guardo attorno a me e ci sono persone con jeans, camicia, donne con i tacchi e puoi bere del vino per accompagnare le cibarie. Strano? No forse era più strano prima quando si viveva nel paradiso!

Quindi siamo arrivati alla fine ed inizia essere tempo di bilanci.

- 19 su 83 atleti erano già  presenti  alle competizioni  

olimpiche di  Londra 2012. In percentuale corrisponde al  22,8% .  
- 4 atleti su questi 19 hanno riconfermato la medaglia conquistata nel 2012 e sono Maialen Chourraut terza nel 2012 e prima nel 2016, Jessica Fox 2^ e oggi 3^, David Florence e Richard Hounslow argento confermato.
- 10 atleti fra i 19 presenti nelle ultime due Olimpiadi erano pure al via anche a Pechino 2008. Tra questi David Florence è riuscito sempre a salire sul secondo gradino del podio, un uomo d'argento direi!
-  9 nazioni su 31 hanno preso medaglie quindi il 29,0%, si è alzato  questo indice a dimostrazione che lo slalom si sta espandendo di più:  territorialmente parlando.


K1 men con doppia o tripla partecipazione olimpica

1. Hannes Aigner (GER) --                   London 3^ -    Rio 4^
2. Peter Kauzer (SLO) --   Bejing 13^ -  London 6^  -  Rio 2^
3. Kazuki Yazawa (JAP) -- Bejing 18^ -  London 9^ -   Rio 11^
4. Michael Dawson (NZL) --                   London 15^ - Rio 10^
5. Michael Tayler  (CAN) --  London 20^ -  Rio 16^

C1 men 
con doppia o tripla partecipazione olimpica
 
1. Sideris Tasiadis (GER) --                London 2^ -  Rio 5^
2. Ander Elosegi (ESP) -- Bejing 4^ -   London 4^ -  Rio 8^
3. Takuta Haneda (JAP) -- Bejing 14^ - London 7^ -  Rio 3^
4. David Florence (GB) --  Beijng 2^  -  London 10^ - Rio 10^
5. Alezander Lipatov (RUS)-- Beijng 10^ - London 11^Rio 13^
6. Casey Eichfeld (USA) -- London -- 14^  -  Rio 7^
7. Sebastian Rossi  (ARG) -- London 16^  Rio 17^
 

K1 women  con doppia o tripla partecipazione olimpica
 
1. Jessica Fox (AUS) --                             London 2^ - Rio 3^
2. Maialen Chourraut (ESP) -- Bejing 16^ - London 3  - Rio 1^
3. Jana Dukatova (SVK)  --                      London 6^ -  Rio 4^
4. Natalia Pacierpnik (POL) --                 London 7^ - Rio 11^
5. Corinna Kuhnle (AUT) --                       London 8^ - Rio 5^
6. Marta Kharitonova  (RUS) --                London 9^ - Rio 15^
7. Luuka Jones (NZL)  --  Bejing 21^ -    London 14^ -  Rio 2^
8. Ana Satila London (BRA) --               London 16^ -  Rio 17^
9. Ella Nicholas (COK)  --                     London 18^ -  Rio 18^

C2 
con doppia o tripla partecipazione olimpica
 
1/2. Hounslow/Florence (GB)  --           London 2^ -  Rio 2^

3/4. Klaus/Peche (FRA) --                     London 4^ -  Rio 3^ 
5/6. Pochwala/Szczepanski (POL) -       London 5^  - Rio 5^
7/8. Taljat/Bozic (SLO) --                      London 8^ - Rio 7^
9/10. Kuznetsov/Larionov (RUS)  Bejing 3^-London14^- Rio  6^

il podio olimpico del K1 uomini

0 commenti:

Posta un commento