Ivaldi Camp

                                 "O quam cito
                    Sic transit gloria mundi"

Il prossimo dicembre torno a casa dopo praticamente un anno: spenderò quasi un mese sul mio Adige e, assieme a Zeno e Raffy,  abbiamo proposto al Canoa Club Verona di organizzare il primo "Ivaldi Camp". 

Il Canoa Club Verona ha una nuova sede e all'attivo ha oltre  52 anni di attività. Una struttura spettacolare con vasca di voga, piscina per gli eskimi, palestre, sale riunioni, foresteria, cucina, ristorante e ampi spazi per rimessaggio canoe e per attività all'aria aperta fronte fiume  dove fra non molto inizieranno i lavori per realizzare un campo da slalom. 

Perché organizzare un Camp di Slalom per i giovani e per gli allenatori è presto detto. Credo nella potenzialità dello slalom, ma soprattutto sono estremamente convinto che se vogliamo migliorare il nostro sport dobbiamo condividere le conoscenze e lavorare assieme. Vorrei trasmettere  le mie esperienze di allenatore a tutti coloro che possono essere interessati e fare una "full immersion nel mondo dello slalom" di quattro giorni  con i giovani e i loro allenatori.

Mi sono reso conto che molti atleti maturi non hanno avuto la possibilità da giovani di percorrere esperienze motorie che poi nel futuro avrebbero potuto aiutarli a migliorare la loro performance sportiva.
Se educhiamo i nostri giovani ad allenare la loro sensibilità ad ascoltarsi e se li aiutiamo a scoprire le loro potenzialità avremo gettato le basi per avere atleti di alto livello un domani  e uomini capaci di affrontare le varie problematiche della vita in modo consapevole ed efficace.

Vi aspetto quindi a Verona in due turni di allenamento:


-- dal 27 al 30 dicembre dedicato alle  

   categorie allievi e cadetti
-- dal 2 al 5 gennaio con cadetti e ragazzi.

Trovate tutto sulla pagina Facebook creata per lo specifico evento cliccando qui

Occhio all'onda!

0 commenti:

Posta un commento